Coronavirus: Confronto fra regioni

Published: Apr 19, 2020 by G.A. Travaglino

La situazione in Italia il 19 Aprile

Riassumiamo la situazione in Italia utilizzando un po’ di indici diversi. Continuo a ritenere che per fare confronti fra regioni, le prevalenze hanno più senso dei numeri assoluti. E questi dati vengono presentati raramente al pubblico.

Prevelenza di tamponni nella popolazione

Il primo grafico mostra la prevalenza di tamponi fatti su 100,000 abitanti. La cosa interessante, in questo grafico, è che Bolzano ha tolto lo scettro al Veneto per il numero di tamponi fatti, in relazione alla popolazione.

Grafico 1

Prevalenza positivi in relazione alla popolazione

Bolzano era (e rimane) la sesta regione in Italia per numero di casi positivi in relazione al numero di abitanti. Un’esplosione di casi condivisa con altri località sciistiche, in Italia ed Europa, come è visibile nel secondo grafico.

Tuttavia, la sorpresa di questo secondo grafico, è che la Valle d’Aosta ha superato la Lombardia quando si guardano i numeri relativi alla popolazione. E di un bel po’.

Grafico 2

Prevalenza di positivi in relazione ai tamponi

Il terzo grafico mostra la prevalenza di casi positivi ogni 100 tamponi. Il problema di questo dato è che ci sono tanti tamponi doppi in alcune regioni (dovuti all’alto numeri di persone in via di guarigione che, come sappiano devono risultare negativi a due tamponi consecutivi per poter essere dichiarate guarite). D’altro canto, questa rimane una misura ‘standard’ , grazie alla quale possiamo liberarci del problema che il numero di positivi varia a seconda del numero di tamponi fatti.

Grafico 3

La Lombardia rimane la regione con la più alta prevalenza di positivi ogni cento tamponi, seguita dalla Valle d’Aosta.

Densità e totale positivi

Infine, il grafico della relazione tra densità della popolazione regionale e numero di positivi totali. Chiaramente c’è una forte associazione tra queste due variabili. Non è sorprendente e ci dice poco, perché la densità varia anche in funzione del numero assoluto della popolazione e di altri variabili. Tuttavia colpiscono due eccezioni al trend. La prima è Lombardia, il cui numero di positivi è altissimo anche in relazione alla densità della popolazione. La seconda è la Campania, i cui casi sono fortemente di meno di quanto uno si potrebbe aspettare data la densità.

Grafico 4


Latest Posts

Protesta tramite altri mezzi: la legittimazione degli hackers
Protesta tramite altri mezzi: la legittimazione degli hackers

Nel Dicembre 2019, il collettivo di hackers Anonymous Italia attacca le piattorme informatiche di alcuni atenei Italiani, riesce ad ottenere dati personali degli utenti e li pubblica in rete. Questi dati includono IDs, emails, passaporti, e passwords di docenti e studenti. Nel rivendicare l’atto, il collettivo spiega l’attacco come una denuncia contro la scarsa sicurezza delle piattaforme che custodiscono i dati universitari, un atto di protesta volto a richiamare l’attenzione sugli enormi tagli subiti dal sistema educativo italiano. In fondo - spiega il collettivo - la scarsa sicurezza delle piattaforme significava che questi dati erano in qualche misura già di dominio pubblico. Almeno ora ve ne è consapevolezza.

Coronavirus: le basi psicologiche dell'aderenza alle norme di distanziamento sociale
Coronavirus: le basi psicologiche dell'aderenza alle norme di distanziamento sociale

Il nuovo coronavirus COVID-19 imperversa nel mondo, e interi Paesi hanno implementato lockdowns e imposto norme di distanziamento sociale. L’aderenza a queste norme è estremamente importante, anche - anzi, soprattutto - ora che il numero di nuovi contagi sta calando.